NEWS
SANTO DEL GIORNO
S. Bassiano

incontri per adulti trento Oggi ricorre la festa del patrono della diocesi di Lodi, S. Bassiano, che fu vescovo della città per ben trentacinque anni. Nato nella lontana Siracusa verso il 320 da genitori pagani, Bassiano fu mandato a Roma per completarvi gli studi: qui si convertì alla religione cristiana e ricevette il battesimo. Ricercato dal padre che lo voleva far apostatare con le buone o con le cattive, Bassiano fuggì a Ravenna, avvertito da S. Giovanni Evangelista apparsogli in sogno, e qui fu ordinato sacerdote. Verso il 373, essendo morto il vescovo di Lodi, fu scelto a succedergli anche, come sembra, per intervento divino. Sua prima cura fu di edificare una chiesa che dedicò ai Santi Dodici Apostoli e che consacrò alla presenza di S. Ambrogio, la stessa che oggi si chiama Basilica di S. Bassiano. Dello stesso vescovo di Milano, egli fu amico e confidente, e ne assistette la morte avvenuta nel 397. Umile e caritatevole con tutti, Bassiano dava ospitalità ai poveri e ai pellegrini di passaggio da Lodi, ai quali serviva anche da mangiare con le sue stesse mani. Una carità che si protrasse per tutta la sua lunga vita: giunto alla veneranda età di novant'anni, cadde ammalato e dopo pochi giorni morì. Era il 19 gennaio dell'anno 413. Dal 1163 le spoglie del santo vescovo sono custodite nel Duomo di Lodi.

siti di incontri bologna (Nino Ravenna)

annunci personali con foto ®Riproduzione riservata